banner1.jpgbanner2.jpgbanner3.JPGbanner4.JPGbanner5.jpgbanner6.jpgbanner7.jpg

DISCIPLINA NAZIONALE FONDAMENTALE

DISCIPLINA COMUNITARIA FONDAMENTALE

RASSEGNA NORMATIVA PER ARGOMENTO

APPRENDISTATO

  • L.12 novembre 2011, n.183 – Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge di stabilità 2012)

 

ASSUNZIONE

  • D.Lgs. 26 maggio 1997, n°152 – Attuazione della direttiva 91/533/CEE concernete l’obbligo del datore di lavoro di formare il lavoratore delle condizioni applicabili al contratto o al rapporto di lavoro.
  • D.Lgs. 21 aprile 2000, n°181Disposizioni per agevolare l’incontro fra domanda ed offerta di lavoro, in attuazione dell’articolo 45, comma 1, lettera a), della L. 17 maggio 1999, n° 144


ASSUNZIONI OBBLIGATORIE

 

CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI E ASSICURAZIONE SOCIALE PER L'IMPIEGO

  • L.13 agosto 1980, n°427Modifica della disciplina dell’integrazione salariale straordinaria relativa alle categorie operaie e impiegatizie
  • L.23 aprile 1981, n.155Adeguamento delle strutture e delle procedure per la liquidazione urgente delle pensioni e per i trattamenti di disoccupazione, e misure urgenti in materia previdenziale e pensionistica
  • L.23 luglio 1991, n° 223 – Norme in materia di cassa integrazione, mobilità, trattamenti di disoccupazione, attuazione di direttive della Comunità europea, avviamento al lavoro ed altre disposizioni in materia di mercato del lavoro
  • L.23 dicembre 2009, n°191 Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge finanziaria 2010)
  • L.13 dicembre 2010, n°220 Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge di stabilità 2011)
  • L.12 novembre 2011, n°183Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge di stabilità 2012)
  • L.28 giugno 2012, n°92Disposizioni in materia di riforma del mercato del lavoro in una prospettiva di crescita

COLLOCAMENTO

  • L.29 aprile 1949, n°264Provvedimenti in materia di avviamento al lavoro e di assistenza dei lavoratori involontariamente disoccupati
  • D.Lgs. 23 dicembre 1997, n°469Conferimento alle regioni e agli enti locali di funzioni e compiti in materia di mercato del lavoro, a norma dell’articolo 1 della L. 15 marzo 1997, n°59
  • D.Lgs 21 aprile 2000, n°181Disposizioni per agevolare l’incontro fra domanda ed offerta di lavoro, in attuazione dell’art.45, comma 1, lettera a), della L.17 maggio 1999, n°144
  • D.P.R. 7 luglio 2000, n°442Regolamento recante norme per la semplificazione del procedimento per il collocamento ordinario dei lavoratori, ai sensi dell’articolo 20, comma 8 della L.15 marzo 1997, n°59
  • L.24 dicembre 2007, n°247Norme di attuazione del Protocollo del 23 luglio 2007 su previdenza, lavoro  e competitività per favorire l’equità e la crescita sostenibili, nonché ulteriori norme in materia di lavoro e previdenza sociale

 

CONGEDI, GRAVIDANZA, MATRIMONIO E GENITORIALITA'

  • Codice Civile (Art. 2110)
  • L.8 marzo 2000, n°53Disposizioni per il sostegno della maternità e della paternità, per il diritto alla cura e alla formazione e per il coordinamento dei tempi delle città
  • D.Lgs. 26 marzo 2001, n°151Testo unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità, a norma dell’articolo 15 della L.8 marzo 2000, n°53
  • L.27 dicembre 2006, n°296Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2007)
  • D.Lgs. 18 luglio 2011, n°119Attuazione dell’articolo 23 della legge 4 novembre 2010, n°183, recante delega al Governo per il riordino della normativa in materia di congedi, aspettative e permessi
  • L.28 giugno 2012, n°92Disposizioni in materia di riforma del mercato del lavoro in una prospettiva di crescita

 

 CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO

  • D.P.R. 12 luglio 1963, n°1215Norme per adeguare la disciplina dei contratti di lavoro dei lavoratori assunti a termine dalle Amministrazioni statali e dalle Aziende autonome dello Stato alle disposizioni della legge 18 aprile 1962, n°230
  • D.P.R. 7 OTTOBRE 1963, n° 1525Elenco che determina le attività a carattere stagionale di cui all’art. 1, comma secondo, lettera a), della legge 18 aprile 1962, n°230, sulla disciplina del contratto di lavoro a tempo determinato
  • D.Lgs. 6 settembre 2001, n°368Attuazione della direttiva 1999/70/CE relativa all’accordo quadro sul lavoro a tempo determinato concluso dall’UNICE, dal CEEP e dal CES
  • L.4 novembre 2010, n°183Deleghe al governo in materia di lavori usuranti, di riorganizzazione di enti, di congedi, aspettative e permessi, di ammortizzatori sociali, di servizi per l’impiego, di incentivi all’occupazione, di apprendistato, di occupazione femminile, nonché misure contro il lavoro sommerso e disposizioni in tema di lavoro pubblico e di controversie di lavoro

 

CONTRATTO DI FORMAZIONE E LAVORO

 

CONTRATTO DI INSERIMENTO

 

CONTROVERSIE E GARANZIE DEI DIRITTI DEI LAVORATORI

  • L. 11 agosto 1973, n°553Disciplina delle controversie individuali di lavoro e delle controversie in materia di previdenza e di assistenza obbligatorie
  • D.Lgs. 4 marzo 2010, n°28 – Attuazione dell’articolo 60 della legge 18 giugno 2009, n°69, in materia di mediazione finalizzata alla conciliazione delle controversie civili e commerciali
  • L.4 novembre 2010, n°183 – deleghe al Governo in materia di lavori usuranti, di riorganizzazione di enti, di congedi, aspettative e permessi, di ammortizzatori sociali, di servizi per l’impiego, di incentivi all’occupazione femminile, nonché di misure contro il sommerso e disposizioni in tema di lavoro pubblico e di controversie di lavoro
  • L.28 giugno 2012, n°92Disposizioni in materia di riforma del mercato del lavoro in una prospettiva di crescita

 

DATORE DI LAVORO: DIRITTI E DOVERI

  • Codice Civile (Artt. 2096-2113 e 2125)
  • L.20 maggio 1970, n°300Norme sulla tutela della libertà e dignità dei lavoratori, della libertà sindacale e dell’attività sindacale nei luoghi di lavoro e norme sel collocamento
  • D.Lgs. 21 aprile 2000, n°181Disposizioni per agevolare l’incontro fra domanda ed offerta di lavoro, in attuazione dell’articolo 45, comma 1, lettera a), della L.17 maggio 1999, n°144
  • D.Lgs. 2 aprile 2002, n°74 -  Attuazione della direttiva del Consiglio del 22 settembre 1994, 94/45/CE, relativa all’istituzione di un comitato aziendale europeo o di una procedura per l’informazione e la consultazione dei lavoratori nelle imprese e nei gruppi di imprese di dimensioni comunitarie
  • D.Lgs. 6 febbraio 2007, n°25attuazione della direttiva 2002/14/CE che istituisce un quadro generale relativo all’informazione e alla consultazione dei lavoratori
  • L.28 giugno 2012, n°92Disposizioni in materia di riforma del mercato del lavoro in una prospettiva di crescita

 

 DIMISSIONI

  • D.Lgs. 26 marzo 2001, n°151Testo unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità, a norma dell’articolo 15 delle L. 8 marzo 2000, n°53

 

DISCRIMINAZIONI

  • L.20 maggio 1970, n° 300 -  Norme sulla tutela della libertà e dignità dei lavoratori, della libertà sindacale e dell’attività sindacale nei luoghi di lavoro e norme sul collocamento
  • D.Lgs. 25 luglio 1998, n° 286Testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell’immigrazione e norme sulla condizione dello straniero
  • D.Lgs. 9 luglio 2003, n°215 Attuazione della direttiva 2000/43/CE per la parità di trattamento tra le persone indipendentemente dalla razza e dall’origine etnica
  • D.Lgs 9 luglio 2003, n° 216 -  Attuazione della direttiva 2000/78/CE per la parità di trattamento in materia di occupazione e di condizioni di lavoro

 

DISTACCO E SOMMINISTRAZIONE

  • D.Lgs. 25 febbraio 2000, n°72Attuazione della direttiva 96/71/CE in materia di distacco dei lavoratori nell’ambito di una prestazione di servizi

 

INVENZIONI DEI LAVORATORI

 

LAVORATORI ITALIANI ALL'ESTERO

  • D.Lgs. 31 luglio 1987, n°317 (conv. con mod. in L.3 ottobre 1987, n°398) – Norme in materia di tutela dei lavoratori italiani operanti nei paesi extracomunitari e di rivalutazione delle pensioni erogate dai fondi speciali gestiti dall’INPS
  • D.Lgs. 25 febbraio 2000, n°72Attuazione della direttiva 96/71/CE in materia di distacco dei lavoratori nell’ambito di una prestazione di servizi

 

LAVORATORI STRANIERI

  • D.Lgs. 25 luglio 1998, n° 286Testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell’immigrazione e norme sulla condizione dello straniero
  • D.Lgs. 9 settembre 2002, n°195 (conv. con mod. in L.9 ottobre 2002, n°222) –Disposizioni urgenti in materia di legalizzazione del lavoro irregolare di extracomunitari
  • D.Lgs 6 febbraio 2007, n° 30Attuazione della direttiva 2004/38/CE relativa al diritto dei cittadini dell’Unione e dei loro familiari di circolare e di soggiornare liberamente nel territorio degli Stati membri

 

LAVORO A DOMICILIO

  • D.Lgs. 26 marzo 2001, n° 151 -  Testo unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità, a norma dell’articolo 15 della L.8 marzo 2000, n°53

 

LAVORO A PROGETTO, OCCASIONALE E ACCESSORIO

  • L.27 dicembre 2006, n°296Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge finanziaria 2007)
  • L. 4 novembre 2010, n° 183Deleghe al governo in materia di lavori usuranti, di riorganizzazione di enti, di congedi, aspettative e permessi, di ammortizzatori sociali, di servizi per l’impiego, di incentivi all’occupazione, di apprendistato, di occupazione femminile, nonché misure contro il lavoro sommerso e disposizioni in tema di lavoro pubblico e di controversie di lavoro

 

LAVORO A TEMPO PARZIALE

  • L.4 novembre 2010, n°183Deleghe al Governo in materia di lavori usuranti, di riorganizzazione di enti, di congedi, aspettative e permessi, di ammortizzatori sociali, di servizi per l’impiego, di incentivi all’occupazione, di apprendistato, di occupazione femminile, nonché misure contro il lavoro sommerso e disposizioni in tema di lavoro pubblico e di controversie di lavoro

 

LAVORO ALLE DIPENDENZE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

  • Codice Civile (Art. 2129)
  • L. 27 marzo 2001, n°97 Norme sul rapporto tra procedimento penale e procedimento disciplinare ed effetti del giudicato penale nei confronti dei dipendenti delle amministrazioni pubbliche
  • D.Lgs. 30 marzo 2001, n°97Norme sul rapporto tra  procedimento penale e procedimento disciplinare ed effetti del giudicato penale nei confronti dei dipendenti delle amministrazioni pubbliche
  • L.24 dicembre 2003 , n°350Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge finanziaria 2004)
  • D.P.R. 23 aprile 2004, n°108 -  Regolamento recante disciplina per l’istituzione, l’organizzazione e il funzionamento del ruolo dei dirigenti presso le amministrazioni dello Stato, anche ad ordinamento autonomo
  • D.P.R. 24 settembre 2004, n°272Regolamento di disciplina in materia di accesso alla qualifica di dirigente ai sensi dell’articolo 28, comma 5, del D.Lgs. 30 marzo 2001, n°165
  • L.30 dicembre 2004, n°311Regolamento per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello stato (legge finanziaria 2005)
  • L.24 dicembre 2007, n°244Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2008)
  • D.Lgs. 27 ottobre 2009, n°150 Attuazione della legge 4 marzo 2009, n°15, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni
  • L.4 novembre 2010, n°183Deleghe al Governo in materia di lavori usuranti, di riorganizzazione di enti, di congedi, aspettative e permessi, di ammortizzatori sociali, di servizi per l’impiego, di incentivi all’occupazione, di apprendistato, di occupazione femminile, nonché di misure contro il lavoro sommerso e disposizioni in tema di lavorio pubblico e di controversie di lavoro
  • D.P.R. 27 luglio, n°171Regolamento di attuazione in materia di risoluzione del rapporto di lavoro dei dipendenti delle amministrazioni pubbliche dello Stato e degli enti pubblici nazionali in caso di permanente inidoneità psicofisica, a norma dell’articolo 55-octies del decreto legislativo 30 marzo 2001, n°165

 

 LAVORO DOMESTICO

  • D.Lgs 26 marzo 2001, n°151Testo unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità, a norma dell’articolo 15 della L.8 marzo 2000, n°53

 

LAVORO INTERMITTENTE

 

LAVORO RIPARTITO

 

LICENZIAMENTI COLLETTIVI

  • L. 23 luglio 1991, n°223Norme in materia di cassa integrazione, mobilità, trattamenti di disoccupazione, attuazione di direttive della Comunità europea, avviamento al lavoro ed altre disposizioni in materia di mercato del lavoro

 

LICENZIAMENTI INDIVIDUALI

  • L.20 maggio 1970, n°300Norme sulla tutela della libertà e dignità dei lavoratori, della libertà sindacale e dell’attività sindacale nei luoghi di lavoro e norme sul collocamento
  • L.11 maggio 1990, n°108Disciplina dei licenziamenti individuali

  • D.Lgs.26 marzo 2001, n°151Testo unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità, a norma dell’articolo 15 della L.8 marzo 2000, n°53

 

MALATTIA

  • Codice Civile (Art. 2110)
  • L.20 maggio 1970, n°300 Norme sulla tutela della libertà e dignità dei lavoratori, della libertà sindacale e dell’attività sindacale nei luoghi di lavoro e norme sul collocamento
  • L.27 dicembre 2006, n°296Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2007)
  • L.4 novembre 2010, n°183 -  Deleghe al Governo in materia di lavori usuranti, di riorganizzazione di enti, di congedi, aspettative e permessi, di ammortizzatori sociali, di servizi per l’impiego, di incentivi all’occupazione, di apprendistato, di occupazione femminile, nonché misure contro il lavoro sommerso e disposizioni in tema di lavoro pubblico e di controversie di lavoro

 

MANSIONI E CATEGORIE

 

MOBILITA'

  • L.23 luglio 1991, n°223Norme in materia di cassa integrazione, mobilità, trattamenti di disoccupazione, attuazione di direttive della Comunità europea, avviamento al lavoro ed altre disposizioni in materia di mercato del lavoro
  • L.4 novembre 2010, n°183Deleghe al Governo in materia di lavori usuranti, di riorganizzazione di enti, di congedi, aspettative e permessi, di ammortizzatori sociali, di servizi per l’impiego, di incentivi all’occupazione, di apprendistato, di occupazione femminile, nonché misure contro il lavoro sommerso e disposizioni in tema di lavoro pubblico e di controversie di lavoro
  • L.28 giugno 2012, n°92Disposizioni in materia di riforma del mercato del lavoro in una prospettiva di crescita

 

ORARIO DI LAVORO

  • D.M. 3 agosto 1999 – Termini e modalità dell’informazione alle direzioni provinciali del lavoro in ordine alle prestazioni di lavoro straordinario per le imprese industriali nel caos di orario articolato su base plurisettimanale
  • D.L.gs. 8 aprile 2003, n°66Attuazione della direttiva 93/104/CE e della direttiva 2000/34/CE concernenti taluni aspetti dell’organizzazione dell’orario di lavoro

 

PRIVACY DEL LAVORATORE

 

RETRIBUZIONE

  • Codice Civile (Art.2099)
  • L.5 gennaio 1953, n°4 -  Norme concernenti l’obbligo di corrispondere le retribuzioni ai lavoratori a mezzo di prospetti di paga
  • L. 20 maggio 1970, n°300 -  Norme sulla tutela della libertà e dignità dei lavoratori, della libertà sindacale e dell’attività sindacale nei luoghi di lavoro e norme sul collocamento
  • L.13 dicembre 2010, n°220Disposizione per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge di stabilità 2011)
  • D.L. 6 luglio 2011, n°98 (conv. con mod. in L. 15 luglio 2011, n°111) – Disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria
  • L. 12 novembre 2011, n°183Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge di stabilità 2012)

 

RIPOSO, FERIE E FESTIVITA'

  • D.P.R. 28 dicembre 1985, n° 792Riconoscimento come giorni festivi di festività religiose determinate d’intesa tra la Repubblica italiana e la Santa Sede ai sensi dell’art.6 dell’accordo, con protocollo addizionale, firmato a Roma il 18 febbraio 1984 e ratificato con la legge 25 marzo 1985, n°121
  • D.lgs. 26 marzo 2001,n°151testo unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità, a norma dell’articolo 15 della l. 8 marzo 2000, n°53

 

SCIOPERO E SERRATA

  • L.20 maggio 1970, n°300Norme sulla tutela della libertà e dignità dei lavoratori, della libertà sindacale e dell’attività sindacale nei luoghi di lavoro e norme sul collocamento
  • L.12 giugno 1990, n°146Norme sull’esercizio del diritto di sciopero nei servizi pubblici essenziali e sulla salvaguardia dei diritti della persona costituzionalmente tutelati. Istituzione della Commissione di garanzia dell’attuazione della legge

 

SICUREZZA E SALUTE DEI LAVORATORI

  • L.20 maggio 1970, n°300Norme sulla tutela della libertà e dignità dei lavoratori, della libertà sindacale e dell’attività sindacale nei luoghi di lavoro e norme sul collocamento
  • D.Lgs. 8 giugno 2001, n°231Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica, a norma dell’articolo 11 della L.29 settembre 2000, n°300
  • L.3 agosto 2007, n°123Misure in tema di tutela della salute e della sicurezza sul lavoro e delega al Governo per il riassetto e la riforma della normativa in materia
  • D.Lgs. 9 aprile 2008, n°81Attuazione dell’articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n°123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro

 

SOCIO LAVORATORE DI COOPERATIVA

  • L.3 aprile 2001, n°142Revisione della legislazione in materia cooperativistica, con particolare riferimento alla posizione del socio lavoratore

 

TELELAVORO

  • L.16 giugno 1998, n°191Modifiche ed integrazioni alle L.15 marzo 1997, n°59, e L.15 maggio 1997, n°127, nonché norme in materia di formazione del personale dipendente e di lavoro a distanza nelle pubbliche amministrazioni. Disposizioni in materia di edilizia scolastica.
  • D.P.R. 8marzo 1999, n°70Regolamento recante disciplina del telelavoro nelle pubbliche amministrazioni, a norma dell’articolo 4, comma 3, della L.16 giugno 1998, n°191
  • L.12 novembre 2011, n°183Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge di stabilità 2012)

 

TRASFERIMENTO D'AZIENDA

  • Codice Civile ( Art. 2112)
  • L.29 dicembre 1990, n°428Disposizioni per l’adempimento di obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia alle Comunità europee (legge comunità per il 1990)

 

TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO

  • D.Lgs. 17 agosto 1999, n°299Trasformazione in titoli del trattamento di fine rapporto a norma dell’articolo 71, commi 1 e 2, della L.17 maggio 1999, n°144
  • L. 8 marzo 2000, n°53 Disposizioni per il sostegno della maternità e della paternità, per il diritto alla cura e alla formazione e per il coordinamento dei tempi delle città
  • D.Lgs 26 marzo 2001, n°151Testo unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità, a norma dell’articolo 15 della L.8 marzo 2000, n°53

 

TUTELA DEI DISABILI

  • L.1° marzo 2006, n°67Misure per la tutela giudiziaria delle persone con disabilità vittime di discriminazioni

 

TUTELA DEL LAVORO FEMMINILE

  • D.Lgs. 26 marzo 2001, n°151testo unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità, a norma dell’articolo 15 della L.8 marzo 2000, n°53

 

TUTELA DEL LAVORO MINORILE

  • L.25 maggio 2000, n°148 Ratifica ed esecuzione della Convenzione n°182 relativa alla proibizione delle forme peggiori di lavoro minorile e all’azione immediata per la loro eliminazione, nonché la raccomandazione n°190 sullo stesso argomento, adottate dalla Conferenza generale dell’organizzazione internazionale del lavoro durante la sua ottantaseiesima sessione tenutasi a Ginevra il 17 giugno 1999
  • Convenzione di Ginevra n°182

 

26/04/17 | Aggiungi ai preferiti | Invia ad un amico
Copyright 2013 www.paghesulweb.it | All right reserved